Università degli studi di Verona
in collaborazione con SWG S.p.a. - Trieste

Osservatorio sui
consumi delle famiglie

Direzione: D. Secondulfo – M. Pessato
Coord. metodologico: L. Tronca – I. Di Pelino


Torna indietro

la cultura materiale degli artigiani

Mente Mano

Utensile

La cultura materiale dell'artigiano

Se volessimo definire l'agire dell'Artigiano come catena Mente Materia Mano Prodotto, la catena non potrebbe funzionare senza un anello essenziale, un anello di ferro: l'Utensile, l'Instrumentum.

È Lui che lega Mente, Mano e Materia, che permette alla Mente di incidere e plasmare la Materia per ottenere il Prodotto voluto. Si pone come prolungamento, specializzazione della Mano, sua declinazione nei temi e nelle sfumature che permette alla Mente e alla sua idea di imprimersi nel Prodotto. Prolungamento della Mano ma anche della Mente, vero ponte tra l'Idea e il Risultato, deve adattarsi ad essi per poterli collegare. Ed allora lo strumento non può essere uguale per tutti, l'Artigiano si distingue da molti altri lavoratori autonomi o solitari per saper, voler, dover costruire egli stesso i suoi strumenti. Così come, demiurgo, plasma la Materia per ottenerne Prodotti, così la plasma per forgiare Strumenti a questo atti, ma soprattutto atti a sé, quindi inesistenti se non frutto, anch'essi, della catena Mente, Materia, Mano. Nulla nel lavoro dell'Artigiano è standardizzato, non i prodotti, non gli strumenti, e, naturalmente, neppure gli artigiani. La storia li ha sempre visti individualisti, scontrosi, sospettosi, abituati a ragionare da soli e a realizzare il proprio ragionamento nelle cose. mal sopportano la società di massa e la chiusura dell'orizzonte dell'immaginazione che essa reca con sé. Mente Materia Mano, Strumento e Prodotto, proprio quello, solo quello che serve e calza quella, solo quella Mano.

Questo è un libro di immagini sugli utensili dell'Artigiano, un omaggio alla sua Cultura Materiale, quella parte visibile della sua idea di mondo.

 

Torna indietro
Contatti
lorenzo.migliorati@univr.it - debora.viviani@univr.it
Fax 045 8028039

Università degli studi di Verona
in collaborazione con SWG S.p.a. - Trieste | LOGIN

Design by Agenzia di comunicazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner oppure proseguendo con la navigazione ed accedendo a un qualunque elemento esterno a questo banner, lei acconsente all’utilizzo dei Cookie.